Distribuzione

« Back to Glossary Index

La distribuzione è una variabile controllabile e inevitabile nel mix. Nessuna vendita è possibile senza la creazione di un canale di distribuzione, per quanto breve. L’azienda deve portare il suo prodotto all’utente finale una volta trovato il binomio prodotto/mercato. Ciò può richiedere l’uso di intermediari, il che rende la variabile della distribuzione difficile da controllare.

La distribuzione si riferisce a tutte le attività commerciali che collocano un prodotto in una posizione favorevole presso i clienti. Comprende tutte le fasi attraverso le quali un prodotto passa dalla produzione alla consegna all’utente finale. In concreto, consiste nell’offrire un prodotto nel posto giusto, al momento giusto, in quantità sufficiente e con tutti i servizi necessari per venderlo, consumarlo e mantenerlo. La nozione di distribuzione comprende anche la gestione dei flussi di prodotti dal luogo di produzione al luogo di utilizzo. Si distingue principalmente tra distribuzione al dettaglio e distribuzione all’ingrosso. Tuttavia, la distribuzione può svolgere anche altre funzioni: spaziali e commerciali.

Le scelte di distribuzione sono cruciali per un’azienda, poiché gli impegni che comportano si protraggono solitamente per lunghi periodi di tempo. È necessario prendere le precauzioni necessarie per garantire la giusta politica di distribuzione. Questo include l’identificazione della giusta rete di distribuzione e del tipo di strategia più adatta agli obiettivi dell’azienda. La creazione di una rete di distribuzione è un processo che richiede tempo e denaro. L’anticipazione è quindi essenziale in questo approccio.