Mercato comune

« Back to Glossary Index

È un mercato economico che consente agli agenti economici di acquistare o vendere liberamente beni o servizi. Gli interessati possono muoversi agevolmente nel mercato comune. Non ci sono dazi doganali da pagare e tutti gli operatori economici, chiunque essi siano, sono soggetti alle stesse norme. Il mercato comune è solitamente il risultato di un accordo tra diversi Paesi per facilitare la circolazione e lo scambio di servizi e prodotti. Il mercato interno istituito dall’Europa nel 1988 è un esempio concreto di mercato comune.