Metodi di creatività

« Back to Glossary Index

La creatività è la capacità di una o più persone di trovare e implementare nuove soluzioni e idee. Esistono diverse tecniche per stimolare questa creatività. Abbiamo ad esempio :

– Brainstorming, che consiste nel riunire un gruppo di persone per discutere un problema, al quale ciascuno propone una o più soluzioni.
Più idee ci sono, meglio è. Critiche e giudizi non trovano posto durante il brainstorming.
– Il brainwriting funziona secondo lo stesso principio del brainstorming. Tuttavia, le idee vengono scritte su un foglio di carta e i partecipanti se le passano. Ogni partecipante prende nota delle idee già scritte e le completa con altre soluzioni.

Le idee emerse dal brainstorming e dal brainwriting vengono poi ordinate e organizzate. Quelli che sono fattibili e che meglio si adattano al problema di base vengono selezionati per l’implementazione. Queste due tecniche di creatività sono le più diffuse nelle aziende. A seconda delle preferenze e delle abitudini, esistono anche altre tecniche, come ad esempio

Mappatura mentale, detta anche mappa mentale,
– Inversione, che suggerisce di non concentrarsi su ciò che deve essere fatto, ma piuttosto sul suo contrario. Pensate invece a ciò che non dovreste fare. Questa tecnica è atipica ma funziona perfettamente,
– Bodystorming, che propone di mettersi nei panni dei clienti che affrontano un problema. Dovete quindi trovare la soluzione che vi sembra più adatta a voi,
– gruppi di discussione,
– Cappelli Bono.