Modelli econometrici

« Back to Glossary Index

Si tratta semplicemente di rappresentazioni matematiche o statistiche. Evidenziano le relazioni tra due o più variabili. I modelli econometrici sono generalmente composti da :

– una variabile endogena che dipende dalle decisioni dell’azienda: il prezzo dei prodotti, i profitti generati, ecc.
– diverse variabili esogene indipendenti dalla volontà dell’azienda. Ad esempio, le dimensioni della popolazione,
– alcuni errori.

I modelli econometrici vengono utilizzati per vari scopi. Ad esempio, vengono utilizzati per formulare strategie di vendita e per prevedere il tasso di crescita del PIL di un Paese Vengono anche utilizzati, ad esempio, per valutare l’impatto di un sussidio sulla popolazione target.

Oggi si fa una distinzione tra diversi modelli econometrici. A seconda della natura delle informazioni utilizzate, possono essere :

– serie temporali. Questi dati riguardano una singola variabile e vengono raccolti progressivamente nel tempo,
– dati trasversali: raccolti da un individuo in un momento specifico.