Prezzo di accettabilità

« Back to Glossary Index

Il prezzo di accettabilità o prezzo psicologico è il prezzo teorico che i consumatori considerano più appropriato. Questo prezzo probabilmente stimolerà enormemente le vendite. Il prezzo di accettabilità non è troppo basso per evitare che i consumatori lo associno a una mancanza di qualità. Inoltre, non è troppo alto per rimanere alla portata di tutti.

Il prezzo di accettabilità è principalmente una risposta alle aspettative dei consumatori. In genere è sottocosto e non consente all’azienda di ottimizzare i profitti e il fatturato. Per determinare il prezzo psicologico di un prodotto o di un servizio, occorre chiedere l’opinione di un campione di potenziali clienti.

La determinazione del prezzo di accettabilità non è realmente rilevante per le aziende. Tuttavia, molte aziende utilizzano questa tecnica per orientare le proprie scelte durante la fase di sviluppo del prodotto. Ad esempio, possono optare per materiali meno nobili in modo che il prezzo di vendita sia più vicino al prezzo psicologico.

Il prezzo di accettabilità o prezzo psicologico non deve essere confuso con la psicologia del prezzo, che è un concetto completamente diverso.